Helleborus e Hamamelis per un giardino fiorito d’inverno

Per prima cosa una scorpacciata di peonie (già prenotate) da Vivaio G&G Buffa a Poirino, poi una capatina da Fiorella Gilli a Villanova, Vivaio Giardino specializzato in arbusti. In questa stagione, un incanto per il giardiniere. Entrambi signori vivai ed entrambi a poche decine di chilometri dal mio orto giardino: non potevo resistere!

Ecco qui cos’ho tirato fuori dal bagagliaio, ultimi acquisti da mettere a dimora prima dell’arrivo dell’inverno e del riposo del giardiniere (tranne l’Hamamelis che dovrò tenere in vaso per almeno un altro anno su istruzione di Fiorella).

{da Fiorella Gilli Vivaio Giardino}
Helleborus
Hamamelis x intermedia ‘Arnold Promise’

{da Vivaio G&G Buffa}
Anemone hupehensis ‘Prinz Heinrich’
Anemone x hybrida ‘Elegans’
Anemone x hybrida ‘September Charm’
Anemone x hybrida ‘Wirlwind’

e per la mia collezione di peonie erbacee:
‘Cherry Ruffles’
‘Dearest’
‘Kansas’
‘Serene Pastel’
‘Tulagi’
‘Vivid Rose’
‘White Cap’

Coltivale così

  • l’elleboro ama il freddo e un’esposizione ombreggiata: meglio sistemarlo su un balcone esposto a nord o in giardino sotto le fronde di un albero o di un arbusto a foglia caduca
  • esposizione fresca e luminosa per l’anemone, da abbinare a graminacee e piccoli arbusti
  • le peonie a radice nuda si piantano adesso, in autunno, in pieno sole e in terreno profondo e ben drenato, lontane da altre piante: hanno bisogno di spazio
  • tanto spazio, niente vento e generose concimazioni in autunno e in primavera per l’Hamamelis che tollera bene il gelo

Lascia un commento