Tulipani irresistibili protagonisti di aprile

È uno dei fiori più amati, anche dagli uomini. Il tulipano è il protagonista del mese di aprile alla Farm dove ogni anno scegliamo nuove varietà, pronti a lasciarci conquistare dalle sfumature più insolite e dalle corolle a coppa, sfrangiate, pappagallo, a fiore di peonia.

Recisi in acqua sono uno dei fiori più duraturi. In bouquet mono fiore, accostati per texture e sfumature, accostati a narcisi e rami fioriti: a ognuno il suo bouquet!

Nel XVI secolo l’Impero ottomano si era spinto fino ai confini dell’Asia Minore e tra le tante mercanzie provenienti dai nuovi possedimenti del regno, arrivano sotto il naso del sultano anche dei bulbi di tulipano. Il sultano, conquistato da questi semplici e coloratissimi fiori, ne fa piantare ovunque e finanzia la creazione di nuove varietà. Mentre in Turchia i tulipani sbocciano non solo nei giardini, ma anche su arazzi, tappeti e maioliche, i primi bulbi raggiungono l’Olanda, che ben presto ne diventa il primo produttore mondiale. 

Considerati una merce di lusso, non solo per la valenza decorativa, ma anche per le qualità gastronomiche, i prezzi dei tulipani aumentano vertiginosamente, gonfiando le tasche di mercanti veneziani e olandesi e causando, nella prima metà del Seicento, lo scoppio della prima bolla speculativa.

Di origine turca anche il nome: Tulipa, dal turco “tulbend”=”turbante”

Lascia un commento